Perché ci innamoriamo di una persona

Scopri perché ci innamoriamo di una persona inconsciamente

perché ci innamoriamo di una personaPerché ci innamoriamo di una persona

 

L’attrazione e l’amore non sono delle scelte razionali, ma hanno a che fare con l’inconscio, ecco perché ci innamoriamo di una persona senza rendercene conto e senza avere pianificato nulla.

Ci sono delle domande che spesso poniamo a noi stessi, che sembrano non trovare risposte razionali, ad esempio, quando ci innamoriamo.

Una bella mattina ci alziamo dal nostro letto e una immagine appare nello schermo mentale del nostro bene amato cervello.

Questa immagine (l’immagine di lui) è stranamente collegata a certe sensazioni emotive che cominciamo ad avvertire all’altezza dello stomaco dopo solo qualche giorno dal contatto comunicativo.

Durante il giorno rimuginiamo quell’immagine e ci domandiamo insistentemente:“Mi sto forse innamorando?”

Come è potuto accadere, in fondo questa persona non la trovo neppure attraente fisicamente, allora perché sta scattando un coinvolgimento emotivo nei suoi confronti?

Perché ci innamoriamo di una persona

Tu non hai scelto di innamorarti, ma lo ha fatto il tuo inconscio.

Inconscio, ma che cos’è esattamente? L’inconscio è una parte della tua mente di cui tu non ne sei consapevole (da qui il termine inconscio) ma lui è costantemente presente e ti affianca per tutta la vita.

Lui può dotarti di forza e felicità o procurarsi il suo cibo autonomamente creando problemi.

Il tuo inconscio si occupa della gestione del tuo centro neurovegetativo (respirazione, battiti cardiaci, funzionamento endocrino ecc.) non lo fai certo tu.

Perché ci innamoriamo di una persona

Tu ti identifichi nella tua parte razionale, (ragione, intelletto).

Attraverso la tua parte razionale, puoi compiere molte operazioni come: analizzare, classificare, razionalizzare, calcolare, ragionare, ricordare, immaginare ecc. Il tuo inconscio invece non è altro che un produttore di energia psichica, pur avendo una sua intelligenza autonoma.

Ad esempio: quando sogni, la tua parte logica è spenta ma i tuoi sogni seguono trame particolari che non sei certo tu a creare, allora chi le produce?

Il tuo inconscio infatti usa un suo strumento di comunicazione chiamato comunicazione analogica (che vuol dire tutto ciò che non è logico e razionale e tutto ciò che segue processi associativi).

Tanto è vero che a seconda delle sue esigenze di accaparramento energetico crea sogni emozionanti, strani, trasferisce attributi di qualcuno in un altra persona, ti spaventa o ti rende felice, in altre parole, mentre dormi prende il controllo globale del tuo ” se”.

Se tu (la tua parte razionale) comunica con gli altri usando la comunicazione logica informativa, il tuo inconscio al contrario, comunica usando stimoli. Tali stimoli li invia attraverso le emozioni che vivi un quel momento tramite il tuo linguaggio del corpo. 

Ma non solo, egli è in grado anche di gestire le pulsioni che ti fanno dire alcune parole che non vuoi dire o compiere alcuni comportamenti che non vorresti esplicare (le parole che esprimi senza pensare ne sono un esempio o quando hai l’impulso irrefrenabile di scherzare).

Perché ci innamoriamo di una persona

Perché ci innamoriamo di una persona

Perché ci innamoriamo di una persona

Il tuo inconscio in somma, non è in grado di elaborare messaggi logici, almeno ché, tali messaggi non siano associati a una esperienza precedentemente vissuta, esperienza incisa nella memoria in grado di innescare un emozione e delle immagini mentali.

Quando ti innamori scatta quello che gli psicologi definiscono “transfert”. Che vuol dire? Significa che se il tuo ex ti ha fatto innamorare, è perché ha utilizzato inconsciamente un modello di comportamento che è stato riconosciuto dal tuo inconscio come codice emotivo simbolico.

Avviene un vero e proprio trasferimento emozionale.

Quando il tuo modello di comportamento si incastra con le esigenze inconsce del tuo partner, allora lui si innamora di te e la sua parte razionale ne prende atto solo successivamente.

Se il tuo codice stimolante comportamentale offre un maggior stimolo (quantità energetica emozionale) lui trasferisce l’amore e il coinvolgimento che prova nei confronti della attuale fidanzata o moglie riversandolo su di te me maggiori info su come fare vedi questo link

L’amore non scaturisce dal referente fisico di attrattiva. Quanti uomini che a primo impatto hai considerato essere bellissimi, hanno fatto si che tu cambiassi la loro identificazione in uomini che non sanno di nulla, grazie al loro modello di comportamento comunicativo nei tuoi confronti?

Per concludere: quello che chiamiamo amore o innamoramento per qualcuno, non è altro che un coinvolgimento emozionale che scaturisce da stimoli di comunicazione, dando luogo ad un interscambio di servizi emotivi chiamato comunemente relazione sentimentale.

Lo stesso vale quindi quando ci chiediamo incessantemente come farlo tornare da me

Per maggiori info: Perché ci innamoriamo di una persona dentro riconquistalo in 7 giorni.

Iloslifestyle

 

 

Ps: Copyright 2016 www.comericonquistareunuomo.info tutti i diritti sono riservati vietato duplicare tale articolo.