Come riconquistare il marito dopo la separazione

2 tattiche poco usali su come riconquistare il marito dopo la separazione

Come riconquistare il marito dopo la separazione

Recenti sondaggi effettuati in Florida da una famosa equipe di psicologi americani esperti in strategie per riconquistare il marito dopo la separazione, ha rilevato che il 78 % delle intervistate non sono riuscite nell’impresa del riavvicinamento coniugale.

Quando un marito è deciso a separarsi dalla moglie difficilmente torna indietro nei suoi passi.

Nessuna strategia di riconquista si è dimostrata efficace come modello d’azione persuasivo e seduttivo.

Durante questo sondaggio, la maggior parte di mogli e conviventi separate, hanno attribuito la causa della separazione a problemi che la coppia sviluppa nella quotidianità, giorno dopo giorno.

Tra i primi motivi di separazione emerge la difficoltà economica, causa di tensioni, stress e conflittualità in famiglia.

Il secondo motivo cruciale, che sembra ricoprire un’importanza saliente è dato dai rapporti extra coniugali e tradimenti da parte di mariti frustrati, in cerca di trasgressione sessuale. 

Il 26% delle intervistate hanno dichiarato di essersi rivolti all’aiuto di psicologi, Love Coach e Operatori dell’occulto senza avere ottenuto alcun tipo di successo sperato.

Come riconquistare il marito dopo una separazione non voluta

 

Importanti statistiche, affermano ormai da anni quanto gli uomini sposati o fidanzati ufficialmente si dedichino se pur saltuariamente a frequentazione di prostitute e transessuali.

Solo una minima parte di questi mariti insoddisfatti e in cerca di forti emozioni stabilisce relazioni continuate con amanti, mandando in frantumi la famiglia.

La maggior parte di mogli abbandonate dai mariti invece, si trovano nella condizione di impossibilità di ristabilire il rapporto precedente.

Ma è possibile riconquistare il marito dopo una separazione non voluta?

Se tuo marito ha deciso di andarsene e lo rivuoi indietro il prima possibile, qui trovi due delle tante tattiche rivelate in come riconquistare un uomo in 7 giorni:

1) La prima tattica di riconquista prende in esame il rapporto che tu hai con le persone vicine al tuo ex, siano essi famigliari, colleghi o amici del cuore, persone con le quali hai un rapporto solido di stima e considerazione.

Tali persone tecnicamente definite pedoni (spalle consapevoli o inconsapevoli) sono una delle tue armi più potenti per riportare tra le braccia il tuo ex marito.

Secondo questo modello di influenza psico relazionale, tu non dovrai assolutamente contattare tuo marito in nessun modo, niente telefonate e messaggi e zero incontri casuali, ma fare in modo che siano persone esterne a lavorare per te senza esserne consapevoli.

La strategia si basa sul fare in modo che ….

Oltre a queste tattiche di cui sicuramente mai nessuno ti ha parlato, troverai un algoritmo potentissimo e di semplice applicazione che ti permette di scoprire come riconquistare il marito dopo la separazione in tempi fulminei.

 

Tale algoritmo consiste nell’inviare al tuo ex un messaggio diabolico che lo sconvolgerà emotivamente a tal punto che non potrà fare a meno di mettersi in contatto con te chiedendoti di incontrarlo di persona, anche se sono passati 7 anni e anche se lui è adesso in relazione con un’altra donna.

Forse tutto questo potrà sembrarti incredibile ma sono ormai migliaia le donne nel mondo che hanno testimoniato la velocità di questo strumento presente in Come riconquistare un uomo in 7 giorni.

Puoi scegliere di scaricarlo subito e leggerlo sul tuo computer in meno di 2 minuti. Garanzia 60 giorni o rimborso completo, puoi scaricarlo cliccando qui.

Enjoy.
Come riconquistare il marito dopo la separazione